Biblioteca del Buonumore: Delle mie zirudelle

Delle mie zirudelle

Array
Pp.
111
Uscita: 01-12-2008

ISBN: 978-88-8342-662-9

Collana: Biblioteca del Buonumore -

Numero della Collana
7

10,00 €

PDFStampaEmail

La Zirudella è un genere di poesia popolare, spesso in dialetto, di tono scherzoso, talora salace ma anche a volte malinconico e proverbiale sulla vita, i suoi affanni, le sue piccole gioie ed è tipica della cultura bolognese. L’hanno frequentata poeti e scrittori famosi ma molto più spesso è stata coltivata da amatori non professionali, appassionati artigiani del fare poesia come diletto personale e come “omaggio” agli amici e ai propri cari, piccoli ma preziosi diari che raccontano vite quotidiane colte con affabilità e amabilità in piacevoli versi. […]. Le Zirudelle di Molinari hanno una vena molto originale: sono in italiano ma di quell’italiano che reca sotto traccia l’eco dell’umore petroniano e del suo dialetto e mostrano una notevole conoscenza delle regole metriche, della versificazione, della ricchezza originale dell’uso della rima. […]. Quando la poesia amabile ed elegante si sposa con l’umanità e la saggezza del vivere tutti riceviamo un grande, e purtroppo sempre meno frequente, dono: è quello che ci ha lasciato con i suoi versi Roberto Molinari, è quello di cui gli saremo sempre grati. (Dalla prefazione di Gian Mario Anselmi)